Cartata di resche - UIFPW08

venerdì 16 aprile 2021

Niente e nessuno

 Aspettare è combattere la malinconia
La solitudine uno schiaffo all'allegria che fedele resta alla fermata
In attesa di cieli ispirati alla vita che continua
Sostenibile con la fortuna con la voglia di ricominciare
Con quel che serve per continuare a sorridere 
A tutto campo senza indietreggiare.
AVMpress 2021 © Riservato ogni diritto e utilizzo.


4 commenti:

Sara Roggeri ha detto...

Com'è che si dice? Indietreggiare solo per prendere la rincorsa!
Ti abbraccio!

Laura. M ha detto...

Buen fin de semana
Cuídate.

frida ha detto...


La solitudine è tuttavia la condizione essenziale per la creatività: abbiamo bisogno di stare con noi stessi per trarre tutto il Bene e il Bello che abbiamo dentro.
L'isolamento è la vera condanna, quello che ci stacca dal mondo e dalle persone.

Ness1 ha detto...

La solitudine partorisce malinconia, perché noi non siamo fatti per essere soli..la malinconia genera poi infelicità..