Cartata di resche - UIFPW08

martedì 13 febbraio 2024

Ph. Click


 

Era

Non era il tempo che tradiva le emozioni nè i tuoi sogni a colori sulle riviste patinate
non erano i giorni che mancavano spesso ai tuoi occhi nè il desiderio di cantare
erano i giorni del vuoto attorno, del vento freddo dei momenti bui
era il silenzio della notte che non lasciava margini alla vita. 
 

AVMpress 2024 © Riservato ogni diritto e utilizzo

lunedì 5 febbraio 2024

Ph. Flaem


 

Disperso

Mi sono perso tra il disperso dove non ho voce.
Mi sono perso tra le parole quando queste non avevano piu alcun senso 
Mi sono perso tra i tuoi sogni appena finiti, appena vinti.
Mi sono perso a forgiare i tuoi seni tra le mie mani,
i tuoi fianchi senza aspettare,
i tuoi sorrisi senza arrivare..
mi sono perso..per sempre.

Ho passato molte ore a convincermi che infondo.. 
sono solo un attimo vestito d'acqua.
AVMpress 2024 © Riservato ogni diritto e utilizzo

domenica 4 febbraio 2024

Ph. Lasciare libero


 

Io sono..io

Ti ho visto pregare fin dove gli occhi avevano lacrime da perdonare
e sapere.. era ancora, come un tempo,  volare.
Erano strade buie lontane dalle emozioni sicure.
Erano nuvole a volte ispide altre languide
ma pur sempre lontana come i tuoi occhi.
 
Comincia a persare con le cose di Dio e con la intelligenza e la ragiovevolezza della fede.
AVMpress 2024 © Riservato ogni diritto e utilizzo

domenica 28 gennaio 2024

Ph. Rosaliae


 

Forse

Ti ricorderò quando nessun vento ti alzerà più i capelli
quando la solitudine sposerà il silenzio 
e gli occhi avranno solo il buio a consolare i giorni vuoti.
Forse ci incontreremo ancora quando ci sentiremo un po' più soli
quando la rabbia sarà lasciata alle onde del mare e saremo più pronti a sorridere
anche per quei pochi attimi di vita ci colorano ancor le giornate 
forse..
AVMpress 2024 © Riservato ogni diritto e utilizzo

lunedì 15 gennaio 2024

martedì 2 gennaio 2024

Avanzi di tristezza

Puoi coprire i fuori stagione con un maglione
puoi coprire i tuoi dolci con una crema di caffe e panna
puoi coprire la sua solitudine con un po di musica
ma la tristezza come vuoi coprirla con la pioggia che non riesci a marginare
come vuoi coprirla con il silenzio della notte
Con le parole che non trovi
Con chi non hai più.. 
AVMpress 2024 © Riservato ogni diritto e utilizzo