Cartata di resche - UIFPW08

mercoledì 6 gennaio 2021

Struggle for pleasure

Solo quando mi siedo al pianoforte smetto di pensare
aspettando il calar del sole per dimenticare 
e immedesimarmi nel cantare con la voce di chi in ombra non lo sa fare.
Non sono i tasti ne le note 
ma la rabbia quella rabbia incidente di dover saper accettare comunque
il silenzio duro a morire.
So che  capirai..
AVMpress 2021 © Riservato ogni diritto e utilizzo

3 commenti:

LaDama Bianca ha detto...

Per qualcuno è un pianoforte.
Per altri, altri tipo me intendo, è una doccia bollente sotto la quale distogliere i pensieri.
Buona serata.

OLga ha detto...

Beato te che suoni il pianoforte e riesci a dimenticare!

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Quanta verità in questo tuo pensiero. Buona giornata e grazie di esserci Maurizio!