Cartata di resche - UIFPW08

sabato 23 giugno 2018

Appagati di musi duri come addii

Ci sto pensando da un pò
forse è meglio dormire o forse no
lasciando le cose grandi e importanti
agli altri addii immaginado occhi che non sono i tuoi
baci che non vuoi dai sogni che non puoi
dai modi che non vuoi.
Troppo volte ho lasciato l'allegria
troppo volte ho cercato di dimenticare la magia;
mi abituero' ad andar via.
AVMpress 2018 © Riservato ogni diritto e utilizzo

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Maurizio, eccomi anche oggi per lasciarti un mio caro saluto.
Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cristiana Marzocchi ha detto...

Ti leggo sempre, sai.
Non commento perché non sono all'altezza, ma i tuoi versi mi piacciono molto, come questi di oggi.
Cristiana