Cartata di resche - UIFPW08

martedì 21 ottobre 2014

Centovolte

Desta me dal silenzio delle parole
al sorriso che taglia all'onore che molla
e alla sincerita che barcolla.
Desta me dal vuoto che non colmo di te
assente presente di me vincente
solo forse cento volte ma me ne basta solo una
per trasformare  la notte in brina. 

3 commenti:

Dream Teller ha detto...

Siamo fatti di vuoti che ci colmano la vita.. certi vuoti li abbiamo proprio dalle persone che amiamo di più. triste ma è così. Bellissima poesia!
A presto.. Dream Teller ^^

silvia de angelis ha detto...

....richiami d'amore, per dare colore a un giorno di grigio,buongiorno,Morris,silvia

Sandra M. ha detto...

Autentica invocazione. Quasi un grido.