Cartata di resche - UIFPW08

giovedì 24 luglio 2014

Dove sei che di notte non vola.. parole, come fiati di vento....

Perche i respiri tuoi mi sono distanti
perche nessuna carezza gela il cuore che non batte
perche.. perche questa notte non scompare
perche in ginocchio continuo a pregare..
Dove sei che di notte non vola

perché un invisibile
soffio
solfeggia
note silenziose
nei respiri
di fragili
notti infrante

tra le notti infrante non ho paure
tra le tue parole trovo conforto
libere forti sincere
che nessun vento porterà via
nel silenzio

6 commenti:

Beatris ha detto...

Splendidi versi!
Buona giornata da Beatris

Bianca Carino-Botes ha detto...

Le tua poesia é colma di parole d'amore velate di una dolce tristezza ,mi piace molto ...

annalisa silingardi ha detto...

Un cuscino di parole per ogni notte infranta.

annalisa silingardi ha detto...

Un cuscino di parole per ogni notte infranta.

annalisa silingardi ha detto...

Un cuscino di parole per ogni notte infranta.

ᄊム尺goん ha detto...

[la nostalgia è il dolore dell'assenza]

[un bacio]