Cartata di resche - UIFPW08

mercoledì 23 novembre 2016

Il treno per Roma

Quel cuore che ascolta se stesso
quel che lascia no non lo percepisci
quel cuore che non vede
quel che uccide il silenzio odori e amori
AVMpress 2016 © Riservato ogni diritto e utilizzo

4 commenti:

Swan Li ha detto...

<3

Semplicemente Donna ha detto...

" Era un inverno di gelo e neve ,
quando partii da Torino per
raggiungere la mia Amata Roma...
Era tanti anni fa ... che ancor
oggi , come allora mai scorderò.

Bellissimo pensiero il tuo caro Maurizio , un sorriso per una buona giornata.
Rosy

annalisa silingardi ha detto...

Che cuore triste. Bella!

Sara ha detto...

Forse era il mio.