Cartata di resche - UIFPW08

sabato 2 aprile 2016

Quella musica confusa con il mare

C'era una musica che restava a guardare
tra le parole,  l'impossibile e il mare
era come un raggio di sole che tardava  ad arrivare
ed era bello perche rimanevi  li a guardare
quanto profondo era  quel che restava da amare.
AVMpress 2016 © Riservato ogni diritto e utilizzo

1 commento:

Carmine Volpe ha detto...

belle veramente bella