Cartata di resche - UIFPW08

lunedì 18 aprile 2016

Ho sfidato Zante e la vita

Se quell'uomo che seguiva i suoi sogni
destò sorriso ai suoi ricordi e fermò un attimo il mondo per se stesso
alla ricerca di quel qualcosa di importante
che ne fece d'un chicco di grano, stelle
quell'uomo di mare scrisse e visse d'amore e d'orgoglio.
Ho fame di te tra le rive di mille perchè.
AVMpress 2016 © Riservato ogni diritto e utilizzo

3 commenti:

silvia de angelis ha detto...

Un amore nostalgico che dona mille colori alla vita...
Ciao Maurizio,silvia

Ginebra Blonde ha detto...

Molto bello… Un piacere e baci ;-)

My ha detto...

Profondo , uomo di mare.
:) ;)