Cartata di resche - UIFPW08

domenica 17 gennaio 2016

Nothing's Gonna Hurt You Baby

Sentire il vento e la musica
alla ricerca di un porto all'alba

dove nessuno avrà voglia di arrivare 
e dove nessuno è destinato a salpare.
Nulla in me, mi sostiene ... mi farò la barba e pure il caffè 
consumarò chiamate particolari senza refreio non da mangiare 
o spenderò le stelle per continuare a bruciare
sigarette senza filtro da odiare.
AVMpress 2016 © Riservato ogni diritto e utilizzo


6 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Si dice che ognuno ha il proprio destino....ma a volte occorre cogliere l'attimo.
Buona giornata con un abbraccio

{Λїtą}_ŞT ha detto...

Un testo che trasmette la solitudine, ma molto bello.
abbracci

http://odiariodaescrava.blogspot.com.br/

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Uh mamma, sigarette senza filtro, che jattura!
Se ti bagni le labbra prima si ammollano, se non le bagni ti si attaccano e non le stacchi più nemmeno col tritolo. Io fumavo le "esportazioni senza filtro" ed era sempre una battaglia: le dovevi tenere in punta in punta.
Per questo sono passato alle Marlboro.
Ma per fortuna sono stato capace di smettere.

Verso Cieli Bianchi ha detto...

Maurizio,
L'unica innocenza è NON pensare! L'amore felice respira lentamente, a pieni polmoni.

Questa "canzone di Angelo Branduardi" è una metafora di come dovrebbe essere un percorso di guarigione... Buon inzio settimana, Maurizio.

ALLA FINE SARO' GUARITO

E' il volto tuo che ho disegnato
chino per terra io l'ho dipinto:
ho usato il nero per i tuoi occhi
e bianca sabbia per la tua pelle
Quando la pioggia l'avrà lavato
e i tuoi colori confuso,
e quando il vento sarà passato
sarò alla fine guarito.

E' il volto tuo che ho disegnato,
mi son seduto ed ho aspettato:
ho usato il nero per i capelli
e rossa sabbia per la tua bocca.
Verrà la pioggia e lo laverà,
confonderà i tuoi colori,
e quando il vento sarà passato
sarò alla fine guarito.

silvia de angelis ha detto...

...ah, quelle sigarette senza filtro...quanti ricordi lontani!!!
Ciao,Maurizio,silvia

Graça Pires ha detto...

Sentir o vento e a música...
Beijo.