Cartata di resche - UIFPW08

lunedì 30 giugno 2014

domenica 29 giugno 2014

Album in promozione limitata

Non sono sicuro se le foglie aspettano il vento o il temporale,
son sicuro che rimarrò a vederle volare.
Cercherò  papaveri o mari profondi dove continuare a sognare
devo smettere di bere e ricominciare.

sabato 28 giugno 2014

Ph. IF


Quindicisettembre

Credevo d'esser matto improvvisandomi poeta
alla ricerca della ragione :
ho ragione di credere che è inutile provarci.

UNDICIDUE

venerdì 27 giugno 2014

Ph. Passi di luna


L'eleganza ha solo momenti di audace bellezza

.. e se ti fermi a guardare le stelle, non accendere la luce,
non chiudere gli occhi, guarda solo quelle più belle..
non posso mancare quando c'è da sognare.

giovedì 26 giugno 2014

Ph. Variazione di colore

Semplicemente..

Non mi va di recensire miracoli di colori prossimi fuori dalla moda
ne  studiare attenzioni mistiche applicate ai sogni di difficile soluzione
mi va di rimanere a guardare il cielo,
tra i angoli di sereno e le margherite
tra la voglia di fotografare e ciò che so fare meglio: sognare.

mercoledì 25 giugno 2014

Ph. Volare


Uno nessuno centomila

Forse non saranno le parole che esprimono il mio pensiero
forse non saranno le mie fotografie a farvi sognare
forse non sarò tanto bravo  ad aspettar l'aurora coperta di nuvole
ne visi derisi in attesa di un porto sicuro
forse continuerò contromano a raccogliere emozioni
storie ed impressioni, forse..ma sono sempre io.

martedì 24 giugno 2014

Ph. Il mare calmo della sera


Scala di grigi

Mi piaci quando nascondi il pudore dietro i bianchi e i neri
gli sfocati  i decentrati i mossi d'autore e l'odor del caffè.
M piaci quando accenni un sorriso moderato,
un soffio di desiderio velato un attimo di cielo
su uno scatto che non c'è.

lunedì 23 giugno 2014

Ph. Cerca cerchi


Quel tempo breve oltre l'eterno

Spero tu sia felice come quando l'acqua ti assale a metà
tra le nuove ore e quel tempo che non va.
Spero di trovare quella copia della luna
che triste passa e se ne va tra gli sguardi bruniti
degli amori senza tregua lasciati qua e là


domenica 22 giugno 2014

sabato 21 giugno 2014

Sensibilmente cambia poco

Presta attenzione è solo un sogno da donna
che non si indossa
forse senza bottoni forse con le pareti di cartone
forse senza colori, sensibilmente cambia poco
ma è solo un sogno da donna
un sogno ai confini della città perso nella realtà.

venerdì 20 giugno 2014

Ph. Voli di silenzio


Esteri dei sogni fragili

La sposa senza sposo a tre anni in meno e la gonna più corta
la sposa senza occhi a mandorla impazziva per la primavera
e le biciclette con i fanali rotti,
La sposa vestita di bianco colorava di fragole il cielo con un sorriso
anche nascosto tra il viso per sentirsi ancora come allora
tra le notti giovani e le parole corte.

giovedì 19 giugno 2014

Ph. Punti di svista


Solo code alle casse chiuse (oltre dopo)

Dimmi quanto tempo quanto testamento
quanto vento quanto devo aspettare in questo o nell'altro mondo
oltre dopo non posso volare qui in riva al mare
dove non posso andare...

Sono qui. Io Maurizio.

Ph. Messico e nuvole


Direzioni contrarie

Spesso lascio  al naturale trasporto delle cose
quelle cose che ossessionatamene passano lente
forse perché tinte di quel colore opaco e aderente come l'amore
quando non si ha niente..
o forse perché transitano contromano in direzioni contrarie.

mercoledì 18 giugno 2014

Ph. IF


Servizio assolutamente gratuito di andata e ritorno

Metti una canzone che parla di profumi
di quei profumi che ti colorano la vita con un sorriso
con il sorriso che non ti lascia alla fermata
quella fermata che non ti da alla testa
che rimane in testa per curve e giorni
quei giorni che  prive di sole illuminano i desideri
e son desideri veri che tocchi con mano
chiudendo gli occhi contro mano..
metti una canzone che ne abbia l'ardore
di poter scrivere ancor d'amore.

UNDICIDUE

Ph. La palma


Ricordati il cielo.. quello vero

Quelli come me, quelli semplici come me
muoiono una volta sola, in silenzio senza perchè
sul filo d' una cravatta impura immonda
tonda dagli occhi neri  come il caffe
sul filo di pronto accomodo solo nuvole
andate a male vuote di te.
Ricordati il cielo...quello vero..

martedì 17 giugno 2014

Red House Painters - Song for a Blue Guitar

Ph. Scuro di luna


Duecentosettantamila..

..ti insegneranno a non  splendere,
ti insegneranno strade contro vento
ti insegneranno a pregare
vivimi nel mio tempo come la pioggia di maggio
vivimi la vita vera è solo un attimo.

domenica 15 giugno 2014

Ph. Fuori dai perchè


I giorni primi

Vestimi di te come le parole che voglio
come scrivo fuori moda cercandoti nel caffè
nei giorni primi senza perchè.

sabato 14 giugno 2014

Ph. Lustri di nudo


Non mi ci vuole tempo indaco

Non mi ci vuole tempo indaco
è cosi che passa tra sole e temporale
alla ricerca di semplice morale e note scadute di un giornale
che non fanno male se le lasci andare
Non mi ci vuole tempo indaco
andrò in cerca di foto di emozioni
 di scarpe al balcone
attimi di un mondo a parte fatto di sensazioni.

venerdì 13 giugno 2014

Ph. 40 m


Quella lenta manifestazione d'essere diversa

L'amore sulla labbra
il rosso acceso dell'anima
lo sguardo stravolto da un raggio di sole
e il dialogo fisso con la sedia vuota da giorni
e il tempo che lento moriva ad ogni respiro
più di una volta con i capelli di pensieri neri
e le nuvole fragola.

giovedì 12 giugno 2014

Ph. Indicazione obbligatoria


L'etichetta epica

La realtà la plasmo con i sogni d'infinita bellezza
e ne assaporo il profumo, quando silente soggiorna d'afa
l'ardore assente.

Ph. Curve rette


Service unavailable (non crediate d'esser immuni)

Ditelo lontano dai sepolcri dirtelo alle ore di vuoto
ditelo tra il serio e il faceto forse arguto nello spirito
amabile più del vino.. ma ditelo anche sottovoce
nascondendo le labbra tra le smorfie colorate e la voglia di caffe forte
ebbro son di follia ed ebbri sono i miei occhi di quella felicità assente
mortificata perdente tra le note di questo tempo scevro di niente.

mercoledì 11 giugno 2014

Ph. IF


COMBOMASTAS - "'U TAGGHIAMU 'STU PALLUNI...?!"


Sono piena di te quando il mare delle tue mani m’invade e mi scava.

Forse parafrasavo dissolvenze di eterno suonando "Welcom to Sarajevo"
sparando a raffica su fotogrammi forti e sinceri 
dove vero era vero per davvero e bastavo un attimo
per non pregar più.

martedì 10 giugno 2014

Ph. Beirut Est


Fotografare al tuo fianco è stato come suonare la batteria, impossibile da dimenticare.

Arresto pensieri veri quando guardandoti  l'infinito lascio  tra le mani
ed ho imparato a rubare quel che è rimasto da non dimenticare
da nascondere e sigillare.
Sono stato bene anche in fondo al mare guardandoti sognare
dove non è stato facile volare, nè tornare
dove i caffè parlavano di te
dove il tempo nasceva senza tempo nascosto tra le ore
d'un giorno alle prime luci del sole.

Ph. L'altra Ballarò


If it be your will

Non crediate sia facile soffrire
non è come bere nè come sognare
è solo come morire.
Cosi ascolto il vento quando copri il viso
chiudendo gli occhi  da negarmi un sorriso
non sento piu la felicità che lasci tra le mani a metà
tra i giorni vuoti senza età.
Non passerò tra i campi di grano
nè sui miei ricordi guiderò cuore senza amore
ne sui muri troverò ragione.

lunedì 9 giugno 2014

Ph. Retta mente


Stai buono..

Te la leggo negli occhi la felicità
quando mi regali un sorriso..
quando torni a baciarmi con l'enfasi da togliermi il respiro
e mi sorprendi come volo leggero
che settembre regala.
Tutto ha il colore dei tuoi occhi.

Ph. Mostrami quei silenzi diversi dalle parole


Questioni di tempo


Non è il tempo in quanto tale ma è tale  come lo usi.
Ci sono silenzi che tagliano e parole che lasciano il segno.

domenica 8 giugno 2014

Ph. Quando si dice Canon


Tre

Dove sei se cieli non vedo chiusi in un cassetto di sogni,
che non conoscono emozioni.
Aquiloni volteggeranno al vento e starò li ad aspettarli.

Ph. Punti di vista


Gli occhi, dalla scena...

..non schivar applausi se la forza l'hai mostrata gia.
Apri gli occhi ..primavera verrà..

arriverà primavera e aprirò gli occhi al vento così che mi porti lontano dalle mani, 
dagli occhi, dalla scena…

sabato 7 giugno 2014

Ph. La vita insegna


Nownot

Anche se il caldo si fa sentire
distesa tra i miei giorni  schiodi gli amori
vestita di sogni e allori come fiori di mille colori
e rubi sorrisi senza volare lasciandomia guardare
perche la bellezza è imperfezione
forte come l'amore

photographer unknown

Caldo e scuro- Francesco De Gregori


La classe dell'acqua

Ho visto angoli di memoria prive di nuvole
e le mani in tempesta aspettare desiderio
quando la pazienza è la virtu' dei forti
gli stessi son deboli di cuore
senza sapore, forse senza dolore ma pieni d'amore.

Persi Canne ma vinsi il cielo perché mai avrei ucciso l'essenza:
..il piacere è sempre qualcosa di effimero vicino alla pazzia.

venerdì 6 giugno 2014

Xavier Naidoo - Ich kenne nichts


Ph. L'ombra della luna


Non usare i rebbi per farmi male

Ha ragione qualcuno che non capirà,
ha ragione di sentire qualcosa fuori dalla realtà di queste città.
L'amore insegna a ricominciare quando non si sa volare
quando macchi d'orgoglio la tua vita a metà
e a mezzogiorno niente finirà...e la nebbia passerà.
forse è meglio lascrire il mondo come stà, con le sue lacrime
i suoi ricordi le sue verità.
Non usare i crebbi per farmi male
con il tempo anche l'odio guarirà.

giovedì 5 giugno 2014

Ph. Chiaro e scuro


..forse tornerò a cantare

Ieri poteva essere vero
anonino di stelle dai numeri imperfetti
dai seni piccoli e dal cuore grande come il mare
cosi da immaginare un mezzogiorno da fame
disperso tra il mio dire e il fare
dalla chiacchiera da ammazzare, il futuro da programmare
e la fortuna da inventare..
tornerà la notte anche qua cosi da fotografare
la luna a metà.

Ph. Dettagli


Sono cieco per favore non aiutemi

Non ho un letto in affitto ne un temporale per bestemmiare
ne la poggia per star male, sono solo cieco e non posso guardare
cio che il tuo sorriso mi puo donare.
Quando il cielo mi faceva volare
non avevo ali per viaggiare ne biglietto da staccare
e mi bastava toccare per sentirmi in mezzo al mare.
Sapevo cantare e la voce mi faceva dimenticare
quelle poche amerezze che il buio continuava a regalare
come il rumore di un cuore solitario che non si voleva fermare.

Lasciate al silenzio l'ozio di morire.

(UNDICIDUE)

mercoledì 4 giugno 2014

Ph. Qui non arrivano gli angeli


Non sempre la logica asseconda l'arbitrio

Avrei potuto dirti molte cose che nessun puntino può rapprentarmi,
che nessun vento può distrarmi che non siamo le tue parole.
Quanti puntini abbracciano,
quanti sfiorano,uno nessuno..centomila,
me basta uno per dirti che ci sono.

martedì 3 giugno 2014

Ph. IF


Silenziosamente

Quando il sole non sorgerà, silenziosamente ancora ti sveglierai
tra le cose fredde della realtà, nessun mistero,
nessuna viltà in questa città.
Poi le luci si spegnaranno, e tutto piano piano si colorirà
senza fatica, senza fretta, senza verità dove il vuoto apparirà
nascosto dall'amore che non si dimenticherà
e io non starò ancora di qua a fermare il tempo che prima o poi passerà.

Ph. Chiaro e..


Quell'attimo d'un tratto continuo

Vorrei essere tra le tue rime d'un tratto continuo
senza esitare cosi come tu fermi in quell'attimo
tra il respiro tenue e il mare, il desiderio di volare..
Avrei preferito chiudere gli occhi e non guardare
quella dolcezza semplici di chi sa amare.

lunedì 2 giugno 2014

Ph. Acquarelli di sale


Rispondi ..rimmel

Raccolsi una margherita e la misi tra i tuoi capelli,
smise di piovere e i tuoi occhi tornarono belli.

..e posai le mie labbra sul tuo viso e desiderai di vivere così, distesa sull'erba, la margherita fra le mani, senza strapparle i petali, perché la risposta la conoscevo già.

Ph. Entroterra


Gente di frontiera

Tu che sei capace di sognare, di cambiare e volare
tu che sei come sei e non fumi che di notte quando notte non è blu
solo quando si dona il cuore non si muore più.

Non guardare con gli occhi di chi non ha cuore
ne con  la rabbia di chi vuole dolore
per le strade di Palermo nessun rumore.

domenica 1 giugno 2014

Ph. IF


Tra il rosso e il nero scelgo il blu anche se non si usa piu.

Sono solo dinamiche d'acqua
motivi dissoluti di fumo che riesco ancora a frenare
perché fuori moda
soggetti distinti privi di democrazia
forse falsi di poca diplomazia e ancora in dissolutamente forti
anche se recita in incognito non è color sabbia
dalla faccia d'entroterra con le calze a spillo
e il cielo sopra che non lascia sgomento ne spavento
e lo scrivo con il sale cosi da far male
cosi copi anche me disperso in te tra i sereni d'un perché.