Cartata di resche - UIFPW08

venerdì 31 gennaio 2014

Ph. Particolari


Scelte alternative di poco conto


Tutto non ha corsa
corre come l'acqua quando non la fermi con le mani
e sono le stesse mani che disegnano che passano inosservate
che ti spengono l'aria quando si incontrano
come guardo il tempo sulle note d'un bicchiere di vino
che non si svuota mai.

Ph. Bianco e nero


Riflessi di buio

Non ho motivo di nascondere fiori ne di rabbatter sorrisi
solo a fine atto accetterò gli applausi quando non son pagati
il resto ha solo la parte di ciò che rimane
e non  pensate a colline di vino rosso dove correre tra i filari
puoi trovar qualche margherita d'un tempo
ci sono autostrade vuote che  portano  lontano
e altre che lasciano il mare per sempre.

giovedì 30 gennaio 2014

Ph. Meteore


Quell'angolo di tempo

Ho scritto con le parole più belle, con le parole d'eterno
con quel pizzico di cielo distante che riesco ancora a vedere
ho lasciato numeri e nuvole talento e pianto
dietro quell' angolo di tempo
tre le sigarette e i mercanti gioie e stelle filanti
e rimanevo ad aspettare aspettandoti arrivare
con la musica negli occhi e la gioia di esser vivo.
A volte l'arte la metti da parte e nasci tra le regole
nel silenzio padrone della tua città vuota di verità
e mi toglierò le scarpe perché sarò sempre io che accenderò il buio
privo d'inganno tra un sogno, un mistero e un pianto.

mercoledì 29 gennaio 2014

Ph. Divieto d'accesso


Senza fine

Non posso stupirti con effetti speciali o arcobaleni di grande bellezza
non posso stupirti con i fiori più profumati ne con quei tramonti mozzafiato 
non posso
.. posso solo donarti un sorriso.

martedì 28 gennaio 2014

Ph. Linea di confine


Ora

Non vestirmi di ragione dai colori vivaci,
non mentire con le parole sagaci
sono solo perle di un inverno tenue
piccole virtu' di cemento che cadono come le foglie
non vestirmi di ragione lontano dai sorrisi
maschero futuro come il sole tra le tue dita
e la neve la lascio al tempo.
Poche sono le notti senza vento
ma lascio aperta la finestra..

The Cinematic Orchestra - To Build A Home


Opium e Parigi

Opium e Parigi
dove nascondi l'estro e la voglia di strafare
e confondi l'allegria con la pazzia
il lusso con l'armonia.
dove il sole non tramonta mai e correre
ha il sapore della felicità.

lunedì 27 gennaio 2014

Ph. Pensa unico


Il silenzio non ripara la morte

Ho visto muri  che sono rimasti eterni
tra la vita e la morte senza sogni né futuro..
ho visto rotaie d'un treno senza fede
e ombre di croci lontane da ogni ombra di luce.
solo freddo e filo spinato
tra rintocchi di una vecchia campagna.

domenica 26 gennaio 2014

Ph. Riflessi


Collezione privata

Forgerò con le tue mani sogni di funesta bellezza
e regalerò quel sorriso che tra le tue labbra dipinte d'emozioni
un giorno.. due.
L'eterno non ha tempo da contate sulle dita di una mano
ne su due.

sabato 25 gennaio 2014

Ph. Sesto tempo


La sposa d'ottobre

Due litri di sereno color caffè
sogni di vergogna
donna in bianco e in nero
urla... come dice qualcuno
nessuno.. niente.
Ai ferri stoffa e fuoco
come soldati in trincea
dove la vittoria non ha tramonto
e se spari non puoi sbagliare
perché non devi neppure mirare..
I testi non passeranno aspettando la parola fine
la fine e come la nebbia dispersa tra le onde del mare.

Non mi aspettare, sono già con te.

Ph. Sentieri


Quattro sesti di vetro

Anela vento
ti ritroverai a passarvi dentro.
inevitabilmente .

( AVMpress )

venerdì 24 gennaio 2014

Ph. La strada per Damasco


La sonata op.27 n.2

Ascolto il silenzio dell'inverno che mi tocca per mano
tra le foglie libere e le note di malinconia
che nessun ombrello scivola via
disteso tra i sassi e le pozzanghere
adorno di costanza tremo e giri tra la pioggia limpida
fumi di Chopin e Malboro.
Nessun notturno regalerà colore se nascondi tra le mani il vento.

Ph. Morris was here


Istantanea mente

A volte la leggerezza d'un sorriso
diventa unica se regali un bacio.
Il mondo ha bisogno di te

giovedì 23 gennaio 2014

Ph. Yellow


I numeri secondi

Due attimi un istante un raggio di sole
un pugno di parole, una manciata di numeri secondi
un'unica luna.
I sentieri portan via emozioni mentre
destino al sole un respiro colmo di viole.

Ph. Emozioni


Come il tramonto per gli occhi lontani

Ti regalerò quelle pause dettate dal silenzio
quel silenzio che parla di mare da amare
di fiori e castagne che sanno settembre aspettare
di giorni che trovano angoli dove volare
e tuoni di cielo dove cantare..
Ti regalerò una stella
piccola da poterLa sognare
nelle notti di freddo in cui i pugni chiusi
rimarranno a gemere e tremare tra i gerani
come il tramonto per gli occhi lontani.

mercoledì 22 gennaio 2014

Ph. Nikon


La ragione d'essere

Non è un treno che parte in un giorno uggioso
né una rosa ingiallita baciata dal tempo
né un soffio di bacio che vento alimenta destro
né quel colore che cerco tra i profumi di vero
forgiati dalle parole saldate a fuoco
è la serenità e la felicità di godere appieno
di una carezza che fa della vita una  ragione d'essere.

Ph. Solitudine


Echi di coriandoli

Echi in coriandoli di rose tra le mie mani
per un sospiro di Primavera
Sogni che lasciano tra il blu di un cielo azzurro
l'infinito mare di bellezza.
Ove musica avvicina le tue parole
sono qui ad ascoltarti come un raggio di sole.

martedì 21 gennaio 2014

Ph. Retroverso


Brian Crain - Dream of Flying


Racine

Quando le note non sposano le mie mani
questo pianoforte suona senza far rumore
e guardo la dolcezza della luce che mi attraversa
in questa giovane notte distesa di stelle..

lunedì 20 gennaio 2014

Ph. Aria di sale


Gli eroi a perdere

Metti trasparente il tuo volto ai pensieri che nascondi
e scopri tra le mani quell'odio che vento respira
attraverserai rovi di silenzio e ventri di rabbia
ma amerai cio che hai e non lo sai.
Ora dimmi che non vuoi morire.

domenica 19 gennaio 2014

Ph. Sogni a margine


L'eskimo

Tra quel senso di vero e il profumo della notte che gioca con i gatti in amore
spesso fa bene al cuore

Ph. If (Absolute)


Safety warning

Se credi sia facile cambiare il mondo
 ricorda che tutto è possibile se tutto inzia  da te.

sabato 18 gennaio 2014

Ph. Tempo destro


Tempo verrà..

Tempo verrà che ascolterò le tue parole,
tempo verrà che ne sentirò il profumo,
saranno semplici, come i tuoi occhi e belli come il cielo..
tempo verrà e li vedrò passare con voli radenti
per trasformare la malinconia in allegria..
tempo verrà che non smetterò di sognare.

Ph. Cio' che rimane è sempre un sogno


La tristezza è sempre una piccola parte della felicità


Non so se devo dar spazio alla mente o agli occhi,
o ad entrambi oppure a nessuno..
o forse lasciar che sogni un trionfo di gusto di sapori di odori
libero di volare e  ..
o lasciarmi andare tra le ali del vento e morire..
la tristezza è sempre una piccola parte della felicità.

venerdì 17 gennaio 2014

Ph. Silenzi


I colori delle farfalle

Lavoro come fiorista in un albergo della periferia
e lascio sogni ai sorrisi del tempo che possa in doppia fila.
Lavoro otto ore con i fiori cromati della vita a volte sbiaditi
a volte baciati con i colori della rugiada
a volte curvo lontano dai rancori, dai cattivi odori
tra le lampadine vuote della scale e la storia che fa male
piene di tasse false notizie e giornali.

giovedì 16 gennaio 2014

Ph. Ieri vicino lontano


Passo diverso dalla realtà apparente

Lavoro con il colore quando i colori tenui sono vicini alla notte
perdonandomi di non saper cambiare il tempo quando il tempo
ha diaframmi diversi dal tuo vivere.

mercoledì 15 gennaio 2014

Parti disparti

Trentacinque millimetri

Tra cielo e terra una sonata di Schubert
dalle cromie dure e volti seppia
dagli accenti incalliti e dalle curve distratte
da angoli vuoti dal tempo velato da mani incerte eterne..
a pugni chiusi colmi di lussuria
profuse di profumi e ombre e miele
dove sognare e conseguenza di vedere, sentire.. morire..
volare.

Ph. Dietro il silenzio.. oltre


Due metri di note

Quando nascondi le mani tra i desideri
ricorda di me perso tra i ricordi e i perchè
infondo dietro i migliori tramonti 
solo il tuo sorriso migliore c'e.

martedì 14 gennaio 2014

Ph. Desìo


Gocce di mare

Non perdere il sorriso quando la malinconia tu ruba la felicità
non perdere il sorriso distante dai tuoi occhi sinceri
non lasciar alla vita  la strada in salita
sono piccole gocce di mare che piano piano formano l'oceano
un respiro lungo
con il quale continuiamo ad assaporare il gusto pieno della vita
piccole cose ma sempre immensamente grandi
che lasciano non solo agli occhi il desiderio di sognare.

UNIDICIDUE

lunedì 13 gennaio 2014

Sleep Dealer - The way home


Ph. Ombre d'ombra


Come as you are

Era un Live del duemilasei
con le urla e le chitarre
tacchi dodici e rossetti al fluoro
era tutto di onde e watt
come un assolo di mille note
con le braccia all'aria e la birra agli occhi
"siamo solo noi generali senza bandiera.."

Ph. La scarpa sinistra


Fermenti di sole

Il volto della vita conosce solo realtà
è inutile nasconderti se non puoi volare
non ha prezzo recitare
non ha lacrime da sciugare
sfoca l'infinito contromano e fermati

domenica 12 gennaio 2014

Ph. Fl..emma


Biscotti al caffè

Segui la mano senza distrarti dagli alberi
ascolta il vento oltre le parole
possono passar distante anche mille splendidi soli
ma cio che resterà sarà sempre scritto tra i tuoi sogni.

sabato 11 gennaio 2014

Ph. Apple


Il centro del nulla

Sono note di notte tra luci e flash
dettagli e sogni ombre e desideri..
tutto cio che desideri ha solo il sapore del buio.

venerdì 10 gennaio 2014

Havalina - Por La Noche





Por la noche, quiero estar ahí
salir del nido a tu corazón,
calentar tu invierno y no tener  que echarte mas de menos
no tener que contemplar tus fotos, tu piel, si tu no estas aquí 
...

Ph. Tre


Sassi di fiume

Ascolto le tue parole ..l'amore con quel gusto di sale
fa di un gemito un motivo di stima emozione
che gusto c'e ad esserlo se non lo si è poi davvero
quando mi toglierai le parole e parole non avro piu
piano dolcemente forte musica sarò come sassi di fiume.

giovedì 9 gennaio 2014

Ph. Esteri dei sogni pari


Stavolta voglio parlare di moda.

Stavolta voglio parlare di moda.
dal disegno alla realizzazione,
dallo schizzo della matita alla scelta del tessuto
dalla scelta dei colori ai bottoni
stavolta voglio parlare di moda
di quella moda che non tiene alle regole
di quel modo libero di essere se stessi
senza farsene accorgere..
di quel modo di rubare l'attenzione
senza provocazione..
quella senza tagli, senza pretese
stavolta voglio parlare di moda
della moda a modo mio
non di altro che se piangi in cinese
non gliene frega assolutamente niente a nessuno.

Ph. Only you


..quel taglio di luna

Dove è' che infierisco senza pretese
e semino grano invano frullando guai
scevro di pazzia e miseria lasciata a  vizio del caffè
in qual taglio di luna che non mangio servito
dalla morale russa che non taglia in quaranta secondi
I dont no why..

mercoledì 8 gennaio 2014

Ph. Rifletti mi


Serena notte a chi notte non ha.

I miei ordini sono in attesa
come i tuoi sogni
come i sogni che non trovo accanto ai miei
a bracca tese dietro il tuo viso
nascosto dalle bugie.
ancora vuoti a perdere
e chi non sa più piangere senza cielo blu.

Ph. Oro bianco


L'abito dello sposo non ha vergogne in oro bianco

Quante volte sono caduto
quante volte mi sono rialzato
e quante altre (stento a credere sia vero) ho ceduto
eppure..ho imparato ad alzarmi
senza amore senza cuore 
quando la vita si ferma a metà
non c'è corpo che desti sorriso privo di verità .

martedì 7 gennaio 2014

Ph. Ferma il tempo


Non chiedermi parole d'amore di Susanna Parigi


Fumo nudo

..comincia a pensare con le cose di Dio e con l'intelligenza della fede
forse riuscirai a vedere con gli occhi di chi ama con il cuore..
davvero.

Ph. Unica


E' passato quel tempo di un tempo che tempo non è

E' passato quel tempo di un tempo che tempo non è
dietro i muri fucilati e le facce stravolte
le lacrime tra i sogni perduti e le tasche vuote
all'ombra di un caffè di un giorno tenue che non c'è.
Parlamene quando tutto si ferma nel silenzio
parlamene quando la nebbia ti scolora
parlamene di mercanti e matti  in quei binari distanti
in cui il freddo diventa volgare come vestiti da disfare
e ricordi da dimenticare..

domenica 5 gennaio 2014

Ph. Limiti miti


NO more

C'e forse un motivo
un motivo anche stupido che non fa bene
anche se le cose diventano piu grandi di noi e non vorresti far altro che svanire nell'aria
dove la via d'uscita non è solo quella vicino alla ragione
ma un semplice battito d'ali simile al tuo cuore
nascosto dove tutto non fa nessun rumore.

sabato 4 gennaio 2014

Ph. Lightroom


I muri di nero come sassi

Dietro i muri non abbassare le mani
alza quei bicchieri al cielo ancora una volta
sarà l'acqua che come la luna lascerà vita alla vita
perché se diamo peso alle parole
queste non peseranno nulla
privi d'amore.

venerdì 3 gennaio 2014

Ph. Tell me why


Pronti contro termini

I piaceri sottili fanno della vita un sogno
e quando poi questi piaceri sono veri
poi... si vola

Ph. Nulla è tutto


Non chiedetemi di fermare il tempo

Non chiedetemi di fermare il tempo
dove questo non ferma nessun attimo
non è una questione di ore
è quel vento che sposta le nuvole
e non te ne accorgi neppure
è ciò che credi sia ciò che vedi e non lo è
non chiedetemi di fermare il tempo
perché il mio tempo si ferma da se.

giovedì 2 gennaio 2014

Ph. Genesi


Not a saint

Velerò le parole con soave silenzio da sciogliere fino all'ultima emozione 
in un sogno come veleno che allontani il cuore dal corpo
te da me per sempre.

Non metterai mascara sul viso
non toglierai nessuna lacrima
nè troverai il coraggio per dirmelo una volta ancora ...

Continuerai a sorridere ed io a sognarti, 
continuerai a volare ed io a guardarti
continuerai a morire ed io a pregarti..
avremo solo un anno in più
avremo ciò che non avrò più

tu.

Antony - If It Be Your Will

mercoledì 1 gennaio 2014

Ph. Fly


Colori audaci di un tenero aprile

E' inutile girovagare tra i desideri della notte 
quando questa con ti copre di sorrisi nascosti e attenzioni prive di freno.
Il caffè ha sempre il colore della notte.

Ph. Bagdad Cafè


Due righe oltre la luna

Ogni mattina guardavo quell'oltre
che dalla mia finestra non vedevo..
quel non so che di mandorle amare..
funesti d'ombra quasi come buio tra le mani..
ogni mattina mancava quel raggio di luna..
quello spazio stra il nulla che la mente regalava
in cui riuscivo ancora a volare..