Cartata di resche - UIFPW08

venerdì 14 marzo 2014

Mai ali con le ali

Regalati come elastico un sorriso
uno di quelli stretti tra i denti
senza storia apostrofati dal silenzio d'un giorno di sole
senza  i colori della notte.
Regalati come volo un sogno
un sogno di fiori tra i desideri 
tra la voglia di chiudere gli occhi e lasciarsi andare.

2 commenti:

silvia ha detto...

Ciao Maurizio, lasciarsi andare e chiudere gli occhi di questi tempi e' così difficile, ma necessario, la realta' grida e morde forte, c'e' bisogno di sognare.... Passa a trovarmi a presto,

silvia de angelis ha detto...

Sogni che abbiamo in sospeso e che realizziamo in attimi di intenso immaginoso...buon fine settimana, Mua, e un abbraccio,silvia