Cartata di resche - UIFPW08

martedì 28 luglio 2009

Ferie..solo un raggio di luce


Molo di Ponente

Sono stato al molo di Ponente
dei tuoi occhi ne ho fatto stelle
dei tuoi sogni ne ho baciato l'estro e la fantasia
tornerò al molo di Ponente
per donarti un sorriso
senza preavviso.

venerdì 17 luglio 2009

Ph. Segnali di estate



Molo di ponente

Andrò a sedermi sul molo di ponente,
non che abbia qualcosa contro e niente
cosi casualmente..
Li troverò te fremente ad aspettare
liberamente al molo di ponente
un bacio solamente.

Se posso

se posso, ne desidero il rumore del mare, le onde tra le roccie, o il vento che le scompiglia i capelli tra mille fiori e il sole che saluta la sera passando davanti la mia porta all'imbrunire.. se posso.. desidero trascorrere un tempo della mia vita..dove il si e il no non fanno la differenza..attorno al mare..

giovedì 16 luglio 2009

Un pensiero gradito



Un pensiero per tutto gli amici blogger..
http://frufrupina.blogspot.com/

Perderti è incredibile

Perderti è incredibile.
Dimenticarti impossibile.
So che non posso,
ma tornerei a morire per aver scelto l'infinito dei tuoi occhi specchiarsi in un bacio sui miei.
Poi attenderò l'alba per vederti andar via tra la nebbia dei miei sogni....

Ph. Scelta di ferie


Di martedi di un dicembre senza tempo

Vorrei parlarti come parlo con il cuore quando questo va dove vuole
e rimango in silenzio ad aspettarlo seduto all'orizzonte sapendo che non tornerà..
non dimenticherò cosi come non dimenticherai
anche se non ci sarò e non ci sarai
ma ti guardarderò Luna volare libera bellissima
di martedi' di un dicembre senza tempo senza rancore
senza

La dieta dei perchè

le parole e la fantasia ad occhi chusi
viaggiano con l'armonia della nostra mente
dispersa tra oriente e la dieta dei perché...
poi la sveglia ci ricorda che siamo ancora a letto..a sognare di volare.

mercoledì 15 luglio 2009

martedì 14 luglio 2009

I papaveri attorno

Non so dove
ma so che perduto non sono
perche sei tu qui tra un'istante
a sognare con un mare di papaveri attorno...

COMUNQUE LIBERI

Ph. Prove di volo


LIBERI ...sospesi nel viola

Non provo ad essere libero perché lo sono per davvero...
non provo ad urlare perché sentirò loro sbraitare
non ho che un po di fede e tanta speranza per continuare
poi.. il resto..
non ha molta importanza
sarò uno, sarò nessuno... saremo in centomila
ma tutti
sempre
comunque
LIBERI

lunedì 13 luglio 2009

La solitudine

Ricordo che tanto vi giocai che diventammo inseparabili,
poi decise di abbandonarmi..e ne persi i ricordi..
oggi sbiaditi dal tempo.

Ph. Le ragioni del cuore


domenica 12 luglio 2009

Giovane è la notte

Non ho bisogno della solitudine per sentirmi solo
no, non ho bisogno di guardarmi attorno per scoprire che non ci sei
tiro ancora una luna tra i miei sogni e continuo a far finta di nulla..
non ho bisogno della solitudine trovare qualcosa di te per me.
Se continuo ad assaporare la vita, non leggerò che luci in ombra
nella penombra della notte che non passa mai.

Ph. Giochi d'acqua


Ancora.

Mostrai su di te espressioni di silenzio che raccolsi con la coda dell'occhio
sola, in collera con la vita non trovavi parole..
destai l'attenzione tra i tuoi capelli , ne vidi sbadigli di pianto, ne ombre di rancori
solo un unico pensiero..ancora.

Work in progress


Libera...voli

Scivola il fumo lungo la schiena come la tua mano che non riesco a fermare..
Scivola dolcemente, non si fa legare, il polso libero adesso sa governare..
poi..nuda respiri di nuvole che adorna su di me libera voli.
Seguo senza fine i tuoi occhi che guardano i miei occhi
sfioro le tue labbra e dove finisce il silenzio
piano piano m'innamoro.

giovedì 9 luglio 2009

Ph. Vento di Ponente


Ph. Ritorno a casa


Il saggio del saggio

Saggio è cio che sento quando il sangue si ferma e non va più in gola
saggio è saper fermare l'odio per non annegare
saggio convincersi che errore non v'è quando si accetta che c'è.

Un''istante irripetibile

Un'istante irripetibile che senza di te non sarebbe mai esistito per me.

Ph. Emotions


mercoledì 8 luglio 2009

Rimango a guardarti

Rimango a guardarti tra il silenzio e i tuoi occhi che continuo a sognare
rimango a guardarti sempre tremendamente bella, sempre come una stella..
a volte lucente, a volte abbagliante, sempre quella..
nel silenzio ascolto il tuo cuore tra liberi spiragli d'amore..
dove torno a sognare per mai dimenticare.

Cio che non ho.

Sento il tuo alito..
ti vedo ti sento
come fai tu
che mi hai insegnato
cio che non ho.

Ph. Scevro di nulla


La guerra che perdo ogni istante

Ho cercato con i sentimenti inerti bisogni di attenzione di disattenzioni
ho visto cadere senza fede i migliori giorni senza confine
dove non trovo curiosità nei distratti sguardi incerti
di fragili e fugaci parole a perdere, che non trovano musica
tra linee di disabilitata bellezza
lontana dalla frenesia di pazzie di chissà quale fobia
di inizi e fini contorti di strade senza uscite e divieti incontrollati
lontani ancora dai tramonti che nessuno sogna se non
parlando male della vita e bestemmiando un Dio che di parole non ha più
adesso proprio adesso che comprendi un "non mi ricordo"
tra fare e disfare emozioni poco meravigliato deluso
distratto...confuso fuori dai perché.
Spogliato affogato amareggiato da un non so che
ucciso dalla pigrizia e solo al vento
nessuna cornice di sensazioni forti senza rimpiangere nessuna primavera
forse un velo di nudo acceso dove ero seduto
investito di idee e perso tra delle foto mai fatte e rifatte
dove il mare non ritorna a bere la sera al mio fianco
ne concilia la malinconia con note simili a stracci di perduti abbracci
che nella buia coscienza mi allontanano da me.
Disertazioni popolari di terza scena
in uno spettacolo privo di silenzi
condizionati dall'espressione non felice
di dover scegliere senza armi
la guerra che perdo ogni istante.

martedì 7 luglio 2009

Ph. Curva di carico


Ph. Pennellate di blu


Lotta di popolo senza frontiere

Se sarò stanco della mia libertà
non ritroverò scritto sui muri della mia città
"Lotta libera senza quartiere.. lotta di popolo senza frontiere"
ma soltanto una conta di giorni senza fine
tra le barre di un sogno con le quattro frecce
distanti quattro metri sotto il cielo.

Oggetti di scena

Vorrei trovare tra ciò che leggo
un mare di sentimenti imperfetti per modellarli al presente,
per continuare a sognare.

Ph. Riflesso di te


domenica 5 luglio 2009

Meu mundo

O meu mundo não é como eu penso
meu mundo e como outros querem
meu mundo é sem espinhos
meu mundo e sem você

La tempesta

Il tuo corpo è un sogno, che aprendo le mani riesco a toccare
il tuo corpo è una tempesta, che riesco a domare..

Seu corpo é um sonho, abrindo as mãos que podem tocar
seu corpo è de uma tempestade que pode domesticar ..

Ph. Segni del mio tempo


Amador Feliz

Danço leve, simplesmente.
Danço feliz.
Como doce é o teu sorriso, me pus a cantar macio no arado.
Não olho para trás, por medo de cruzar com teus outros passos.
Dancei feliz, porque não sabia dançar...mas, dancei mesmo assim.
Sublime e leve, pois não saber também é preciso para ser leve.
Amador feliz. Sim, sou eu quem diz!
Alegre e desatento, vejo apenas o alento
que dedicas quando flutuas,
sendo mais leve que o próprio vento.

http://oavessodaideia.blogspot.com/

Fabia

Dove posso incontrarti


Un sogno tra le mani

Seguo le tue parole che sento come una carezza..
seguo le tue parole ad occhi chiusi semplicemente come oltre so guardare,
come oltre so fare..
ne percepisco le emozioni..
le sensazioni..
vorrei regalarti un sogno che profuma di mare,
vorrei donarti un sogno senza esagerare..
poi apro gli occhi e spero di ricominciare.

Ph. L'attesa


Parole

Parole parole parole parole parole parole parole parole parole
parole parole parole parole parole parole parole parole parole
parole parole parole parole parole parole parole parole parole

ma che dici??
soltanto che ti amo.

sabato 4 luglio 2009

Ph. Momenti di silenzio


Un'ora..

Non basta un'ora .. no non basta
non basta un 'ora per guadarti così bella..
non basta un'ora per baciarti come una stella..
non basta un'ora per averti..
tra i fiori e gli arcobaleni ho trovato il tuo sorriso
tra le nuvole ..un raggio di sole..
non mi basta un'ora per poter morire
dove i miei occhi non seguiranno le mani all'imbrunire..

giovedì 2 luglio 2009

Son triste quando so se nei tuoi occhi non ritroverò un po d'amore

Non starò più a cercar parole che non trovo, per dirti cose vecchie
a raccontarti il vuoto che ho dentro, e partorire l'odio vivendo di ricordi..
giocando con i miei giorni cosi come con il tempo.
Forse vuoi che dica che ho i capelli corti
e che per le mie navi son chiuso tutti i porti
Queste cose le sai, per te son tutte uguali
e moriamo ogni giorni, nei medesimi mali....

I miei silenzi..

I miei silenzi non attendono che le tue parole.
I miei silenzi sono riflessi di luce tra i tuoi occhi.. i mie silenzi..
il tuo silenzio.

Volo AZ


Moments


Ascolta l'armonia della sera


Nuvole basse

Nessuno può cambiare il mondo quando il mondo non c'è
volevo cambiare il mondo
non sono riuscito neppure a cambiare me stesso.

mercoledì 1 luglio 2009

Vedere..fuggire..sognare..

Mai bellezza rara ebbi tra i miei occhi
che leggere d'altrui sinfonie di parole
meste di semplici architetture secolari..
mai ebbi felicita nel vedere ..fuggire.. sognare.